Loading...
Loading...
Logo Mangia e Touch

Guida al Web per imprenditori

COSA POSSO PUBBLICARE SUL MIO SITO? 3 idee su cui puoi iniziare a lavorare SUBITO per migliorare la tua COMUNICAZIONE online
20 settembre 2016

COSA POSSO PUBBLICARE SUL MIO SITO? 3 idee su cui puoi iniziare a lavorare SUBITO per migliorare la tua COMUNICAZIONE online

In questo articolo vedremo:

- I 2 grossi fraintendimenti che limitano il tuo sito web 

- Perché è importante comunicare continuativamente con i tuoi prospect e clienti

- 3 consigli che do sempre ai miei clienti per metterti al lavoro subito e migliorare la comunicazione del tuo sito web andando oltre quello che fanno tutti i tuoi concorrenti

 

---------------------------------

 

In un recente articolo di questo blog parlavo di quanto per molti imprenditori sia difficile comunicare al proprio pubblico. I motivi sono più o meno sempre li stessi:

 

Non ho tempo

Non so cosa scrivere

Non so scrivere

Non ho argomenti

Non ho niente da dire

eccetera eccetera eccetera

 

E questo per quanto riguarda la pubblicazione di post sui Social Network, sul Blog, ma anche per quanto riguarda il Sito Web aziendale. In questo caso in particolare, spesso ciò che molti imprenditori ritengono sia giusto ed essenziale pubblicare sul Sito ("chi siamo" - "Prodotti" - "Storia dell'Azienda") e quello che sarebbe davvero importante e utile pubblicare sul sito non coincidono.

Come spesso accade, alla base c'è un fraintendimento di fondo. Anzi 2. Vediamo quali.

 

1

Nel 99% dei casi quando lavoro con un cliente al sito web, inevitabilmente la maggior parte del tempo e delle energie dell'imprenditore (e/o dei suoi collaboratori) è impiegata nella realizzazione dei seguenti contenuti:

·         Elenco dei prodotti e relative schede

·         Profilo aziendale

·         Immagini fighe che facciano capire che siamo fighi

Chiariamoci: non c'è niente di male in questo. Anzi, ti confermo che pubblicare questi contenuti è correttissimo: sono essenziali al tuo sito web, e non puoi pensare di non pubblicarli, sia in ottica SEO sia di comunicazione diretta con i tuoi clienti.

Avere numerose pagine (ovviamente fatte come si deve) ricche di contenuti ORIGINALI sui tuoi prodotti è molto importante per essere ben indicizzati su Google; presentare ai tuoi prospect  tuoi prodotti in modo completo e chiaro è importante per fargli capire che hai quello che serve con loro.

 

Il problema di fondo è che NON BASTA.

 

Già, perché questi contenuti che ti è costato tanta fatica produrre sono esattamente gli stessi che hanno pubblicato tutti i tuoi competitor. Anzi, probabilmente quando stavi lavorando ai contenuti del tuo nuovo sito web, sei andato a vedere un po' cosa avevano pubblicato tutti i tuoi concorrenti. Il fatto che aveste esattamente gli stessi contenuti, nulla di più e nulla di meno, probabilmente ti ha anche confortato e tranquilizzato.

Purtroppo però rimane un problema:  come far capire al tuoi target che sei il fornitore giusto per loro? 

Non è una cosa che può essere fatta in poco tempo. Non basta trovare uno slogan creativo o una bella foto: devi comunicare continuativamente con i tuoi prospect affinché scelgano te, e con i tuoi clienti perché tornino a comprare da te.

So che è difficile stare sempre al passo. La verità è che avere un sito con tutte le informazioni sulla tua azienda fino a pochissimi anni fa era sufficiente. Oggi tutte le aziende hanno un sito così. Converrai con me che a questo punto la quantità e puntualità delle informazioni che fornisci sui tuoi prodotti non sono così diverse da quelle che forniscono i tuoi concorrenti. 

 

Cosa succede a questo punto?

Il tuo possibile cliente si mette a sfogliare 20 siti perché ha bisogno del servizio o prodotto che offri anche tu. Trova 20 siti IDENTICI nei contenuti, che presentano l'azienda nello stesso modo allo stesso pubblico.

I casi sono 2:

- O si ricorderà di te solo per i prossimi 10 minuti

- Oppure l'unica differenza che trova tra te e i tuoi concorrenti è il prezzo; sceglierà semplicemente il fornitore meno costoso.

 

Capito ora perché tante visite al tuo sito e così pochi contatti?

Sempre che hai molte visite al tuo sito....

 

Ora però non facciamoci prendere dalla depressione. 

Non è detto che tutto cio' sia uno svantaggio. Anzi.

Quindi cerchiamo di vederla positiva e di capire che di fatto stiamo parlando di una buona notizia: oggi puoi comunicare continuativamente con i tuoi clienti grazie al web, e hai a disposizione moltissime strade per spiegare per filo e per segno al tuo pubblico perché dovrebbero diventare tuoi clienti, battendo così i tuoi concorrenti. 

Il sito web della tua azienda è uno degli strumenti che puoi utilizzare a questo scopo.

E qui arriviamo al secondo problema.

 

2

Quando hai rifatto il tuo sito web l'ultima volta?

Lasciamo perdere per un attimo se lo hai rifatto + di 5 anni fa (cosa grave).

Sono sicuro al 100% che, quando è stato messo online, dopo un po' di settimane di trambusto in cui hai dovuto chiedere aiuto a tutta la tua azienda e modificare le tue normali attività, il tuo sito è andato online, e tu hai pensato " Finalmente! Una cosa in meno di cui preoccuparsi"

Male! :)

Il fatto che il tuo nuovo sito sia online NON significa che il lavoro è finito. Anzi!

Oltre a monitorare con attenzione quante visite riceve ed eventualmente intervenire con attività di advertising per aumentare il traffico, devi pubblicare contenuti sempre aggiornati per far capire a chi lo visita che proprio in quel momento hai quello che gli serve.

 

-------------------------

Quindi ricapitolando:

PROBLEMA DI FONDO 1: I contenuti pubblicati sul tuo sito web non offrono molto di più di quanto facciano i tuoi competitor, e quindi non danno motivi sufficienti perché clienti potenzialmente in target scelgano proprio TE

PROBLEMA DI FONDO 2: Il tuo sito non è mai finito: è importante rendersi conto che è uno strumento per comunicare continuativamente con il tuo pubblico

-------------------------

 

E' vero che oggi ci sono molti modi in cui puoi comunicare efficacemente con il tuo pubblico (E-mail e social network per esempio)…

…ma è altrettanto vero che il tuo sito web deve essere il punto di riferimento per i tuoi clienti e il tuo principale strumento di acquisizione di lead e contatti.

Il fatto che il tuo sito sia ISTITUZIONALE non significa che tu non lo debba utilizzare per comunicare in modo chiaro:

A chi e cosa servono i tuoi prodotti/servizi

Quali problemi hanno risolto negli ultimi mesi ai tuoi clienti

Quali sono i tuoi obiettivi

Non aver paura di essere ripetitivo. Prendi l'elenco qui sopra: non commettere l'errore gravissimo di pensare che basta comunicare una sola volta queste cose. Devi scriverlo, e poi scriverlo ancora, e ancora. Tutti i mesi (come facciamo noi con questo blog, per esempio).

Tutti questi sono buoni motivi per cui dovresti cominciare ORA a scrivere contenuti da pubblicare sul tuo sito web aziendale. Se non sai da che parte cominciare, qui sotto trovi 3 idee a cui puoi iniziare a lavorare subito senza spendere un soldo. Se invece vuoi andare un po' più in profondità e capire meglio questi concetti per essere sicuro di avere risultati grazie al tuo sito web, puoi sempre scrivermi

E ora cominciamo!

 

1.   Scrivi  almeno 2 news al mese

E tu mi dirai: "Ma non ho nessuna news".

Non importa!

Se hai un sito web con un pannello che ti permette di aggiungere contenuti con facilità, come appunto le news, allora ti trovi fra le mani uno strumento dal grandissimo potenziale, che forse non stai usando!

Non importa il fatto che "questa settimana non è successo nulla". Pobabilmente sarà così anche la prossima. Anzi, sarà così per tutto il prossimo anno se a posteriori coninuerai a chiederti "ma è successo qualcosa questa settimana?"  

Sulla sezione news del tuo sito non puoi pubblicare solo che andrete alla fiera!

Devi pubblicare su quali problematiche dei tuoi clienti hai lavorato quella settimana, quale dei tuoi clienti ha avuto successo grazie ai tuoi prodotti. 

Chi visita il tuo sito per la prima o centesima volta deve capire che in quel momento sei in grado di risolvere il suo problema.

 

2.   Testimonianze

Chiedi ai tuoi clienti più affezionati di lasciarti una testimonianza dettagliata in cui raccontano quale problematica hanno risolto grazie a un tuo preciso servizio o prodotto.

Questo tipo di testimonianza è molto più importante delle mille informazioni dettagliate che hai fornito fino ad ora, perché si concentrano sulle problematiche risolte dal punto di vista del cliente piuttosto che sul prodotto. Le informazioni tecniche non sono contenuti di valore, perché con molta probabilità sono identiche a quelle che i tuoi concorrenti diretti hanno pubblicato sul loro sito web: e quindi l'unica discriminante rimane il prezzo de tuoi prodotti rispetto ai loro. Se invece dimostri che 1 tuo prodotto risolve 1 problema preciso in modo efficace, migliori di molto l'efficacia del tuo sito web.

Il mio consiglio è di creare insieme al tuo cliente dei veri e propri "mini-racconti" che siano semplici e interessanti da leggere per chi visita il tuo sito

 

3. Cambia prospettiva di comunicazione 

Spessissimo mi capita, parlando con i tuoi colleghi imprenditori, di parlare approfonditamente del loro business, dei loro servizi, della loro tipologia dei clienti. A questo punto, dopo le prime informazioni di base, spesso saltano fuori informazioni VITALI come per esempio:

 

- La qualità superiore del prodotto o dei servizi rispetto ai concorrenti

- Il target preciso

- L'esperienza senza paragoni in un certo settore

eccetera eccetera

 

Poi diamo un'occhiata insieme al loro sito, e inevitabilmente di tutto ciò non vi è traccia.

E allora il paradosso è proprio questo:

--> quello che tutti i tuoi concorrenti fanno, dicono e scrivono è in bella mostra sul tuo sito web aziendale;

--> di quello che veramente potrebbe cambiare la vita ai tuoi clienti distinguendoti e convincendo una buona fetta dei visitatori del sito che tu sei il fornitore perfetto... non c'è traccia

 

Allora il consiglio che do a tutti e che oggi voglio dare a TE è:

prenditi un'oretta del tuo tempo per provare a riscrivere la tua comunicazione da zero. Non c'è bisogna che rifai tutto, ma almeno i concetti principali, gli slogan, i titoli, provando a:

 

- Metterti dal punto di vista del CLIENTE e dei suoi PROBLEMI che puoi risolvere; e non dal punto di vista dei tuoi prodotti

- Concentrati su quello che ti DISTINGUE dalla concorrenza e non quello che ti fa "fare parte di quel gruppo di aziende che si occupano di"

- Focalizzati sui veri punti di forza e immaginando di dover promuovere soltanto il tuo prodotto o servizio PRINCIPALE, quello in cui ti senti imbattibile

 

Ecco che allora "Professionalità e competenza dal 1972" può diventare "Risolvo questo problema a Milano più in fretta di tutti" 

Vedrai che i risultati ti sorprenderanno! 

Ti ringrazio molto per l'attenzione, spero che l'articolo ti sia stato utile!

Glauco 

 

Ti piacerebbe parlare di questi argomenti direttamente con noi? 

Ottima idea! Soprattutto se sei un IMPRENDITORE e:

 

• Vorresti avere più CONTATTI dal suo sito web

• Vuoi iniziare a fare pubblicità su Internet per trovare NUOVI CLIENTI

• Vuoi che la tua comunicazione online ti porti finalmente RISULTATI VERI

• Sei stufo che il tuo CONCORRENTE che è meno bravo di te in tutto ti rubi i clienti perché sa usare meglio INTERNET

 

Ci fa sempre piacere confrontarci con gli imprenditori su tutti questi argomenti; clicca il bottone qui sotto, scopriamo insieme come possiamo migliorare il tuo business online!

 

 

 

 

LEGGI ANCHE: 
 
 
 
 

Autore Glauco Manzoni   •   digital marketing | web design |